venerdì 28 agosto 2009

Un'estate fa...1985

Duel - Propaganda

Con il nostro jukebox estivo (virtuale) vi riportiamo oggi all’estate del 1985.
Era l’anno di “We are the World” del supergruppo USA for Africa (che potremmo definire un prodotto del Live Aid), ma anche dei Fratelli Righeira che per tutto il mese di Agosto “tormentavano” i bagnanti con la loro “L’estate sta finendo”.
Ma un’altra band diede il suo contributo a formare la colonna sonora di quelle calde giornate: stiamo parlando dei Propaganda, con il loro pezzo di maggior successo “Duel”.
Gruppo di origine tedesca che venne formato nei primi anni ’80 da Andreas Thein e Ralf Dorper, ai quali si aggiunsero dopo Michael Mertens e le cantanti Susanne Freytag e Claudia Brucken.
La loro fortuna ebbe inizio quando Trevorn Horn, già cantante dei Buggles (quelli di “Video Killed The Radio Star”), poi degli Yes, nonché grande produttore di successo, li notò e gli procurò un contratto con la ZTT Records, di cui egli stesso era cofondatore.
La band quindi si trasferì in Gran Bretagna e pubblicò proprio nel 1985 il suo primo album “A Secret Wish” che conteneva il singolo di cui oggi vi parliamo: “Duel”.
Si trattava di un album Sinth-pop che faceva ampio utilizzo dell’elettronica, molto in voga in quegli anni, con dei testi comunque abbastanza ricercati, nel quale spiccava la voce nasale ma molto particolare della vocalist Claudia Brucken.
Il disco ebbe un discreto successo di critica, ma anche le vendite andarono molto bene, grazie anche alla spinta commerciale di “Duel”, che per la verità era il pezzo meno impegnato di tutta la produzione.
Ma la fortuna iniziata con questo album li abbandonò subito dopo l’uscita dello stesso: iniziarono infatti i primi dissapori con la casa discografica ZTT, alla quale secondo il contratto ormai firmato, andavano tutti gli introiti del disco (si dice infatti che solo nel 2001 i membri della band ricevettero i primi guadagni per i diritti di questo album, ma si trattava solo di poche decine di sterline).
Questo portò purtroppo, allo scioglimento del gruppo, i cui componenti seguirono delle carriere separate, senza mai riscuotere lo stesso grande successo avuto con “Duel”.
Riascoltiamo allora questo pezzo, accompagnato da un bel video e omaggiamo così a una delle band simbolo degli anni ’80…


Condividi

1 commento:

  1. radiometeolibera tv22 marzo 2014 22:23

    radiometeolibera tv ha decretato come miglior canzone degli anni 80 duel dei propaganda

    RispondiElimina