lunedì 15 marzo 2010

Slowhand: Eric Clapton...e la lentezza


Oggi si celebra in tutto il mondo la "Giornata della lentezza". Rallentare per uno sviluppo economico in armonia con l’uomo e con l’ambiente: ecco il tema messo in risalto da questo avvenimento.
E noi condividiamo, affidandoci a chi per la lentezza si è sempre contraddistinto.
Mr. "Slowhand" (mano lenta), alias Eric Clapton, fu soprannominato così per il tocco particolarmente "lento" con cui suonava (e suona) la sua chitarra.
Prova vivente che non sempre la lentezza è sintomo di mediocrità: Clapton infatti è considerato uno dei più grandi chitarristi del mondo!
Lo ritroviamo con un pezzo del 1997, che fu colonna sonora del film "Phenomenon" di John Travolta e che gli valse un Grammy come miglior canzone dell'anno: "Change the World", titolo azzeccatissimo per il nostro intento...
Da ascoltare in completo relax e...mooolto lentamente!!



Condividi

Nessun commento:

Posta un commento